background

Thailandia. Facebook affronta una minaccia di "arresto" immediato

La Thai Internet Service Provider Association (Tispa) ha affermato, sotto le pressioni del Governo, che sarà costretta a negare l'accesso a Facebook in questa mattinata perché la direzione del Social si è rifiutata di occultare 131 indirizzi ritenuti sospetti.

579

La TISPA ha comunicato che se la scadenza dettata dal Governo non sarà rispettata verrà negato l'accesso ai milioni di utenti in maniera forzata. Come affermato nella mail mandata agli uffici di Facebook Thailandia verrà scollegato il CDN (ovvero il sistema di distribuzione di contenuti che rende accessibile la rete nelle varie aree geografiche) di Menlo Park.

If the relevant Thai authorities find any illegal content from www.facebook.com in our system - particularly the 131 URLs which have not yet been removed - concerned authorities will request that we shut down the CDN of www.facebook.com and other parts of the network to block such illegal content.

This action may affect the entire delivery services of www.facebook.com to customers in Thailand


-

Già il 6 maggio scorso per alcune ore Facebook risultò irraggiungibile per milioni di utenti del Paese, secondo le autorità si trattava di un test volto a verificare la sicurezza della rete in caso di attacchi. Menlo Park non prese di buon occhio tale procedura in quanto vista come minaccia di una possibile censura.

Secondo il TISPA le autorità thailandesi, con l'ordine firmato dal Tribunale Penale, hanno chiesto a Facebook di rimuovere 131 post ritenuti illegali il quale rischia -oltre all'oscuramento del sito- un'azione legale.

Facebook ha iniziato lo scorso martedì a cancellare parte dei post elencati dalla Corte onde evitare contromisure, purtroppo ne restano molti altri.

568


Condividi il post

  • L'Autore

    Alberto Lussana

    Studio Comunicazione e Marketing in Statale a Milano, appassionato di relazioni internazionali e tutto quanto concerne la tutela dei dati personali e la sicurezza informatica. Ho vissuto un anno in Thailandia e per questo ho a cuore l'Asia e le questioni monarchiche del "Paese del Sorriso". La mia passione per l'informatica mi ha portato ad essere il webmaster di Mondo Internazionale.

Categorie

Dal Mondo Asia


Tag

Facebook Thailandia TISPA CDN Dan Neary

Potrebbero interessarti

Image

Il caso russo della (dis)informazione: dal Russiagate alla Brexit

Andrea Maria Vassallo
Image

Thailandia. Facebook affronta una minaccia di "arresto" immediato

Alberto Lussana
Image

Il diritto di essere dimenticato

Federica Pagliarini
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui
Diventa Associato