background

Il peperoncino rosso

Come un alimento può aiutare la nostra salute

70808

Il peperoncino rosso, importato dall’America, è una pianta ricca di proprietà benefiche. In particolare, è la capsaicina che conferisce effetti antitumorali, antibatterici e analgesici. Ricco di vitamina C ed E, il peperoncino combatte le infezioni e lo scorbuto. Aiuta anche a combattere il diabete e l’ipercolesterolemia.


Condividi il post

  • L'Autore

    Maria Parisi

    Maria ha conseguito la laurea magistrale in Biologia Applicata alle Scienze della Nutrizione presso l’Università degli Studi di Milano ad ottobre 2017. Ha effettuato il tirocinio universitario presso l’U.O. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva del Policlinico San Donato, dove ha appreso alcune conoscenze specifiche. Successivamente ha ottenuto l'abilitazione all'esercizio della professione di Biologo dopo il superamento della prima sessione dell'Esame di Stato del 2018 e si è iscritta all'albo dei Biologi (Sezione A). Attualmente frequenta un master universitario di II livello presso l'Università di Milano-Bicocca, che prende il nome di "Master ADA - Alimentazione e Dietetica Applicata", e lavora in qualità di Biologa Nutrizionista e di docente di biologia, chimica e scienze alimentari.

Categorie

Salute e Benessere Nutrizione


Tag

peperoncino Americhe nutrizione benefici

Potrebbero interessarti

Image

Giro del mondo dall’Asia all’Italia: RISO E TE’

Federica Mascaretti
Image

Framing the World, XXVIII numero

Federica Sulpizio
Image

Zenzero e aglio: due sapori di origine asiatica con proprietà medicinali

Francesca Locatelli
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui