background

Attimi sospesi

Un documentario di Stefano Fiori

Durante la Seconda Guerra Mondiale, l'Abbazia di Montecassino fu tra i luoghi identificati per proteggere parte del patrimonio italiano da incursioni e bombe. Nell'ottobre 1943 questa certezza, però, vacillò: i Tedeschi installarono lì vicino la loro artiglieria, quindi persino l'Abbazia poteva essere colpita dai bombardamenti degli Alleati.

Il video porta lo spettatore in questa storia avvincente ma dolorosa attraverso le parole, i gesti e gli sguardi dei protagonisti.

Montecassino ha avuto un ruolo centrale in quel momento storico poiché non soltanto l'intelligence alleata sospettava che le unità di artiglieria tedesche stessero utilizzando l'Abbazia come validissimo punto di osservazione, ma anche perché si trovava in una posizione strategica utile per poter avanzare sulla linea difensiva tedesca ed entrare in una Roma pesantemente occupata. La perdita di vite umane fu enorme in questa controversa operazione, con gli Alleati che persero 55.000 uomini e con circa 20.000 soldati tedeschi feriti e uccisi.

Prima che la battaglia cominciasse, l'ufficiale tedesco Capitano Maximilian Becker e il Tenente Colonnello austriaco Julius Schlegel chiesero ai monaci di consegnare tutti i manufatti, gli archivi e i documenti della biblioteca e numerosi altri incommensurabili tesori per metterli in salvo; ma, ovviamente, la fiducia tra le parti vacillava.

Momenti cruciali, caratterizzati da decisioni tormentate che hanno tuttavia permesso di salvare gran parte di questo tesoro e di poterlo restituire, dopo la Guerra, alla comunità italiana e mondiale.

https://www.attimisospesi.com/
Gli ideatori ci spiegano che, come suggerisce il sito internet del progetto, questo documentario storico è stato ideato per un'installazione museale. Hanno voluto utilizzare una tecnica molto classica e “riconoscibile”, anche se questa vicenda legata alla nostra cultura, raccontata da attori/narratori bravissimi, è poco celebre.

A cura di Luca Casartelli

156714


Condividi il post

  • L'Autore

    Redazione

Categorie

Sezioni Cultura Cinema Società


Tag

attimi sopsesi documentario montecassino Seconda Guerra Mondiale

Potrebbero interessarti

Image

Sophie Scholl: il coraggio di una rosa

Arianna Giannino
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui