background

HLPF on Sustainable Development

The pressures of the era are mounting; the trust that binds the world is fraying. Today’s generations and the next need the world to do better. Fortunately, there is still time to achieve the future envisioned in the 2030 Agenda for Sustainable Development. Let the world find the wisdom, the solidarity and the will to move ahead in order to ensure a life of dignity and prosperity for everyone, everywhere.” Si conclude così il Rapporto del Segretario Generale, datato 20 settembre, sui progressi verso i SDGs (Sustainable Development Goals) in vista dell’ High Level Political Forum Summit delle Nazioni Unite.

Quest’ultimo, tenutosi il 24 e 25 settembre, è uno dei cinque eventi di alto livello che hanno avuto luogo il mese scorso, insieme al Climate Summit, allo UN High-Level Meeting on Universal Health Coverage, all’High-level Dialogue on Financing for Development, ed infine all’High-Level Review of the SAMOA Pathway.

Il summit SDG ha rappresentato l’opportunità per i leader di tutto il mondo di valutare ed esaminare i progressi compiuti nel raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030. Un’occasione, inoltre, per fornire leadership e orientamento sulla via da seguire in vista di un’accelerazione all’attuazione degli SDGs.

Questi eventi, pertanto, hanno mostrato come l’intero globo si stia muovendo in favore di un incremento delle iniziative per il clima e per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile. Le azioni annunciate al Summit SDG includono l’impegno da parte del Brasile di ridurre di un terzo la mortalità prematura causata da malattie non trasmissibili entro il 2030; la Finlandia si impegnerà a raggiungere entro il 2035 la neutralità del carbonio; le Maldive, in collaborazione con Parley for the Oceans, American Express, ABinBev e Adidas, creeranno un quadro nazionale per raggiungere innumerevoli obiettivi; la Grecia è impegnata nella crescita verde attraverso l'economia circolare; i Paesi Bassi raddoppiano il numero di persone che possono ottenere l'accesso alla giustizia attraverso il sostegno olandese in alcune parti dell'Africa e del Medio Oriente; inoltre, aziende di 25 paesi si impegneranno a raggiungere emissioni net-zero entro il 2050; ed, infine, si vuole proiettare la "World’s Largest Lesson" coinvolgendo oltre 500.000 studenti in Nigeria nell'apprendimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.


Condividi il post

  • L'Autore

    Giada Pagnoni

Categorie


Tag

sustainable life Agenda 2030,

Potrebbero interessarti

Image

HLPF on Sustainable Development

Giada Pagnoni
Image

Agenda 2030, America Latina e Caraibi: cenni sullo "stato dell'arte"

Alessandro Fanetti
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui
Diventa Associato