background

Festival del Fundraising - special online edition: ecco il programma

Il programma dell'evento che il nonprofit attende, con tre giorni di formazione interamente online

Il Festival del Fundraising tornerà il 28-29-30 settembre con una Special Online Edition e un programma ricchissimo che prevede tre giorni di alta formazione interamente online.

Una versione virtuale già provata a maggio, con il convincente test della Challenge: per settembre sono attesi 1000 partecipanti, o meglio Rebels, tema scelto per questa edizione del Festival.

Il programma non si fa spaventare dalla nuova “casa” online, anzi: le sessioni si terranno su una piattaforma digitale costruita e ottimizzata per l’ascolto, lo scambio e l’incontro. Pronta per ospitare tre giorni di fundraising no-stop e accogliere la community del nonprofit. Saranno 35 le sessioni formative, incluse masterclass avanzate, interviste e workshop, che animeranno questi tre giorni e vedranno prender parte speaker italiani e internazionali, disponibili a interagire con i partecipanti e a rispondere alle loro domande. Per quanto riguarda gli argomenti, i temi affrontati toccheranno molte aree diverse, per accontentare i gusti di tutti i fundraiser.

Le tre masterclass di livello avanzato, ad esempio, saranno con Adrian Sargeant, co-direttore dell'Institute for Sustainable Philanthropy, entrato nel 2010 nella prestigiosa lista del Nonprofit Times, Power and Influence, e insignito nel 2016 del premio alla carriera dall'Institute of Fundraising; James Hails, Head of Partnerships e Philanthropic Giving alla Independent Age, che parlerà di corporate fundraising; Grant Leboff, autore del bestseller Stickier Marketing, entrato direttamente al #1 in classifica su Amazon.

Ci saranno anche quattro interviste a Kristian Gianfreda, Davide Oldani, Paolo Iabichino, e Paolo Stella: personaggi che hanno avuto successo in background diversi, in grado di ispirare grazie alle loro storie e opinioni.

Alla fine del Festival, invece, verrà assegnato l’Italian Fundraising Award, il premio che riconosce il migliore fundraiser e il miglior donatore dell’anno.

In mezzo, come detto, un programma pieno anche nei momenti più leggeri o dedicati alla community. Per non fare mancare il divertimento e il gioco ci sarà infatti un Quiz, chiamato Fundraising Submarine, mentre i partecipanti potranno incontrarsi sulla piattaforma e fare networking individuale.

Una grande novità sono i Networking Talks: momenti di vero networking in cui anche ogni fundraiser può essere protagonista, condividendo la propria idea con altri colleghi. Un modo innovativo di affrontare temi specifici, con l’obiettivo di far crescere il fundraising in Italia e far nascere relazioni professionali che durano anche dopo il Festival.

Non mancherà inoltre l’Area Expo, dove tutti i fornitori del Festival avranno a disposizione spazi per farsi conoscere ed essere contattati dagli interessati.

Qui puoi scaricare il programma.

Info ISCRIZIONI E CONTATTI:

https://www.festivaldelfundraising.it

festival@fundraising.it

+39 351 8400081

205408

205486

205487


Condividi il post

  • L'Autore

    Redazione

Categorie

Scopri di più #NonprofitDay


Tag

Nonprofit Fundraising online edition

Potrebbero interessarti

Image

Iscrizioni aperte per il Non profit Day - 22 ottobre 2019

Stefano Sartorio
Image

Festival del Fundraising 2020: a breve la scadenza della tariffa early bird

Redazione
Image

Oltre 30 talk e 500 partecipanti arricchiranno la nuova piazza del Nonprofit

Michele Pavan
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui