background

Thali

Culturalmente Imparando

"L'India assale, prende alla gola, allo stomaco. L'unica cosa che non permette è di restarle indifferente". Tiziano Terzani. Prendendo spunto da questa riflessione, introduciamo un elemento tipico della cultura indiana: il Thali (थाली). Questa parola significa in Hindi piatto ed è il nome che viene dato, appunto, ad una portata che presenta al suo interno diverse pietanze. Questo è molto popolare in diverse zone dell'Asia come Nepal, Bangladesh, Fiji, Pakistan, Afghanistan, Sri Lanka, Mauritius e Singapore. Secondo le usanze, un pasto equilibrato deve contenere tutti i sapori fondamentali: dolce, salato, amaro, aspro e piccante. Questi poi vengono accompagnati da diverse combinazioni di elementi quali il riso, le verdure e alcuni tipi di carne (ad esempio pollo e agnello). È importante ricordare infine che fa parte della cultura Indiana alimentarsi con la mano destra e mai con la sinistra, in quanto viene utilizzata per le questioni di pulizia intima. La presenza di posate o bacchette è dovuta prevalentemente alle influenze esterne occorse durante la storia, come quella europea e cinese. Con il pollice, il medio e l'indice si formano delle sfere di riso che poi andranno accompagnate con i vari condimenti e ingredienti presenti nel vostro Thali.


Condividi il post

  • L'Autore

Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

Armi all'Ucraina: una prospettiva legale

Matteo Gabutti
Image

Il tunnel sottomarino più lungo al mondo collegherà due città europee

Michele Bodei
Image

Il nuovo corso dell'Arabia Saudita

Michele Magistretti
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui