background

La Boca

Culturalmente Imparando

Il barrio (quartiere) di La Boca, a Buenos Aires, celebre per le sue abitazioni colorate e per i numerosi artisti di strada, è una delle mete più ricercate dai turisti della capitale argentina. Sorge in prossimità dell’imboccatura (boca in spagnolo) del fiume Riachuelo con il Río de la Plata. A causa di questa vicinanza, un tempo, La Boca era una zona desolata e paludosa, per via delle frequenti inondazioni. Iniziò ad essere abitata verso la fine dell’Ottocento dai primi immigrati italiani, i quali, una volta sbarcati a Buenos Aires e trascorsi i cinque giorni di permesso nel famoso Hotel de los Inmigrantes, si riversavano nei numerosi conventillos (edifici collettivi) presso i quartieri popolari della città.

La presenza di marinai e immigrati genovesi trasformò in maniera radicale l’aspetto e le abitudini di La Boca, dal dialetto (il xeneize, ovvero genovese) alla fondazione del Boca Juniors, squadra di calcio simbolo di Buenos Aires e dell’Argentina intera.


Condividi il post

  • L'Autore

    Pablo Scialino

Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

Brexit: quale futuro accordo commerciale?

Silvia Bianchi
Image

Framing the World, VII numero

Vincenzo Battaglia
Image

WhatsApp nell’occhio dell’AGCM

Alberto Lussana
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui
Diventa Associato