background

La Boca

Culturalmente Imparando

Il barrio (quartiere) di La Boca, a Buenos Aires, celebre per le sue abitazioni colorate e per i numerosi artisti di strada, è una delle mete più ricercate dai turisti della capitale argentina. Sorge in prossimità dell’imboccatura (boca in spagnolo) del fiume Riachuelo con il Río de la Plata. A causa di questa vicinanza, un tempo, La Boca era una zona desolata e paludosa, per via delle frequenti inondazioni. Iniziò ad essere abitata verso la fine dell’Ottocento dai primi immigrati italiani, i quali, una volta sbarcati a Buenos Aires e trascorsi i cinque giorni di permesso nel famoso Hotel de los Inmigrantes, si riversavano nei numerosi conventillos (edifici collettivi) presso i quartieri popolari della città.

La presenza di marinai e immigrati genovesi trasformò in maniera radicale l’aspetto e le abitudini di La Boca, dal dialetto (il xeneize, ovvero genovese) alla fondazione del Boca Juniors, squadra di calcio simbolo di Buenos Aires e dell’Argentina intera.


Condividi il post

  • L'Autore

    Pablo Scialino

Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

La discriminazione verso i capelli afro nel mondo del lavoro

Redazione
Image

Wakaliwood – parte II

Tobia De Siati
Image

Anche la guerra inquina

Valeria Fraquelli
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui