background

Gentse Feesten

Culturalmente Imparando

Il Gentse Feesten (in italiano, il Festival di Ghent) è il più grande evento culturale del mondo. Si festeggia ogni anno nella città belga di Gand a partire dal 21 luglio (festa nazionale belga) e dura dieci giorni. In questo lasso di tempo, le strade del centro vengono chiuse al traffico per permettere ai visitatori di circolare liberamente tra le vie della città, dove possono incontrare svariati artisti di strada, spettacoli musicali e teatrali e bancarelle.

Il festival nacque nel 1843, anno in cui ospitò all’incirca 400 partecipanti. Oggi raggiunge una cifra di circa 2 milioni di persone ogni anno, proclamandosi così il festival culturale più grande al mondo.

Il Gentse Feesten si articola in diversi eventi principali: il Blue Note Festival, ora rinominato “Gent Jazz Festival”, rappresenta il principale momento musicale dell’intera festa. Questo grande festival di musica jazz, che inizialmente si teneva presso il Castle of Counts, ora si svolge interamente nella Abbey of Byloke. Altro evento importante è il Miramiro, ovvero il Festival del teatro da strada: in alcuni dei luoghi più noti della città, come il Spaanskasteelplein o la Sint-Baafssite, è possible assistere ad una serie di spettacoli all’aria aperta. Infine c'è il Puppetbuskersfestival (Festival internazionale delle marionette), con esibizioni di marionette del tutto originali. A questi si aggiungono altri spettacoli ed esibizioni molto caratteristiche, come il Ten Days Off, evento nato nel 1995 legato alla musica elettronica, e le numerose mostre d’arte nei principali musei della città, come lo STAM e il Museo delle Belle Arti.


Condividi il post

  • L'Autore

    Pablo Scialino

Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

Marta Stroppa

Valentina Foscoli
Image

La pedofilia

Stefano Sartorio
Image

George Soros a Davos: i big dell'hi-tech hanno i giorni contati

Alberto Lussana
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui