background

Satere Marawe

Culturalmente Imparando

La tribù Sateré Mawé si trova in Brasile e costituisce un gruppo etnico composto da circa 10.000 individui. Di fede animista, ora si sono quasi per la maggior parte convertiti al cristianesimo. La particolarità che li contraddistingue è come, nelle loro usanze, essi abbiano pensato di organizzare il loro rito di iniziazione riguardo alla forza e al coraggio del candidato in questione. Il soggetto interessato, infatti, si trova a inserire le mani all’interno di un cesto pieno di quelle che sono chiamate formiche proiettile oppure, dalle popolazioni locali, hormiga veinticuatro cioè "formica 24 (ore)" a causa del dolore provocato dal veleno iniettato dalla puntura, che dura appunto 24 ore ed è paragonabile al dolore provocato da un proiettile che colpisce un arto.


Condividi il post

Potrebbero interessarti

Image

VR: future sfide di una tecnologia polifunzionale

Stefano Cavallari
Image

Marco Maria Pernich

Marcello Alberizzi
Image

È amore o violenza? Il traffico di donne dei paesi est europei

Giorgia Mazza
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui
Diventa Associato