background

Satere Marawe

Culturalmente Imparando

La tribù Sateré Mawé si trova in Brasile e costituisce un gruppo etnico composto da circa 10.000 individui. Di fede animista, ora si sono quasi per la maggior parte convertiti al cristianesimo. La particolarità che li contraddistingue è come, nelle loro usanze, essi abbiano pensato di organizzare il loro rito di iniziazione riguardo alla forza e al coraggio del candidato in questione. Il soggetto interessato, infatti, si trova a inserire le mani all’interno di un cesto pieno di quelle che sono chiamate formiche proiettile oppure, dalle popolazioni locali, hormiga veinticuatro cioè "formica 24 (ore)" a causa del dolore provocato dal veleno iniettato dalla puntura, che dura appunto 24 ore ed è paragonabile al dolore provocato da un proiettile che colpisce un arto.


Condividi il post

Potrebbero interessarti

Image

Hamas e l'ANP verso l'unità palestinese

Michele Guidotti
Image

Viva Erdogan!

Stefano Sartorio
Image

Il diritto di essere dimenticato

Federica Pagliarini
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui
Diventa Associato