background

9 luglio 1942

Accade Oggi

Il 9 luglio 1942 Anne Frank scrive sul suo Diario che lei e la sua famiglia sono stati costretti a lasciare la propria casa. La partenza era già stata programmata da tempo, al punto che i signori Frank, racconta Anne, avevano già predisposto il nascondiglio dove avrebbero vissuto gli anni seguenti, inviando gli oggetti necessari per la permanenza. Le persecuzioni contro gli ebrei, da cui la famiglia aveva già tentato di fuggire lasciando la Germania, non lasciavano loro altra scelta. La ragazza descrive la giornata piovosa e gli sguardi dispiaciuti e compassionevoli di coloro che la vedono partire insieme ai suoi cari, tutti carichi di bagagli e con indosso la stella gialla di David; chi osserva è consapevole della sorte della famiglia, ma incapace di aiutarla. I Frank si trasferirono in un appartamento nascosto nella sede dell’azienda che era appartenuta a Otto, il padre di Anne, e vi restarono per più di due anni, fino al 4 agosto 1944, quando la Gestapo li arrestò. Nel diario, la ragazza descrisse per tutto il tempo i dettagli della vita da clandestini: l’impossibilità di uscire, la paura di essere scoperti, la convivenza con un’altra famiglia ebrea, ma anche il rapporto con i suoi genitori e con sua sorella Margot. L’ultimo messaggio risale a tre giorni prima dell’arresto, avvenuto, si pensa, in seguito ad una soffiata; Anne e la sua famiglia vennero deportati nei campi di concentramento nazisti, e lei e la sorella morirono di tifo a Bergen-Belsen nel 1944, solo pochi giorni prima della liberazione del lager, avvenuta per mano dell’esercito britannico.


Condividi il post

  • L'Autore

    Chiara Vona

    Si è laureata in Relazioni Internazionali, con una tesi sulle trasmissioni radiofoniche americane verso i Paesi del blocco orientale durante la Guerra fredda e, attualmente, lavora nell'ambito della comunicazione.
    In Mondo Internazionale è Segretario di Mondo Internazionale Academy e redattrice per "AccadeOggi" ed "EuropEasy".

    She graduated in International Relations with a dissertation about American International broadcasting towards the communist bloc during the Cold War and, currently, she works in communications.
    Within Mondo Internazionale, she is Secretary of the Mondo Internazionale Academy and she writes for "It Happens Today" and "EuropEasy".



Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

"Keeping the door open": la strada dell'Ucraina verso la NATO

Andrea Maria Vassallo
Image

Mediterraneo, un corridoio militare?

Michele Pavan
Image

Virtual Reality: Un mondo al digitale

Stefano Cavallari
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui