background

29 ottobre 1929

Accade Oggi

Il 29 ottobre del 1929 passò alla storia come “black Tuesday”: in quel “martedì nero”, comunemente riconosciuto come il giorno che ha segnato l’inizio della Grande Depressione, l’ottimismo dei prosperi anni Venti si infranse contro più di 16 milioni di azioni vendute al ribasso al New York Stock Exchange; si trattò di un record assoluto per il tempo.

La fase di discesa era già iniziata da un paio di mesi, ma la situazione precipitò durante le ultime sedute di borsa di ottobre. I giorni “neri” furono più di uno: il primo fu il “black Thursday” (il 24), seguito da un “black Friday” e un “black Monday”. Tuttavia, solo quel martedì 29 fu chiaro che, ormai, nulla poteva più fermare quella che si rivelò una valanga, la quale continuò a scuotere il mercato fino al 13 novembre, quando il valore delle azioni toccò il punto più basso.

La bolla finanziaria era scoppiata e a nulla erano servite le rassicurazioni del Presidente Hoover sulla solidità dell’economia americana; e neanche aveva sortito alcun effetto l’acquisto massiccio di azioni da parte dei grandi investitori (come banche e fondi di investimento) i quali, dopo le primissime avvisaglie di crisi, avevano cercato di tranquillizzare il mercato e bloccare il “panic selling” (letteralmente la “vendita in preda al panico”), un fenomeno che vede i detentori di azioni cercare di liberarsene velocemente e determina una spirale di discesa dei prezzi che alimenta se stessa.

La depressione economica che seguì fu tremenda e si diffuse rapidamente su scala globale. Il mercato azionario americano, nonostante la ripresa economica statunitense degli anni Quaranta, riuscì a tornare ai livelli pre-crisi solo nel 1954.


Condividi il post

  • L'Autore

    Chiara Vona

    Si è laureata in Relazioni Internazionali, con una tesi sulle trasmissioni radiofoniche americane verso i Paesi del blocco orientale durante la Guerra fredda e, attualmente, lavora nell'ambito della comunicazione.
    In Mondo Internazionale è Segretario di Mondo Internazionale Academy e redattrice per "AccadeOggi" ed "EuropEasy".

    She graduated in International Relations with a dissertation about American International broadcasting towards the communist bloc during the Cold War and, currently, she works in communications.
    Within Mondo Internazionale, she is Secretary of the Mondo Internazionale Academy and she writes for "It Happens Today" and "EuropEasy".



Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

Nuovo inizio per le relazioni tra UE e Thailandia

Alberto Lussana
Image

Dīmītrīs Avramopoulos

Camilla Giovanelli
Image

Racconto della libertà di stampa in Medio Oriente

Anna Carla Zucca
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui