background

26 maggio 2014

Accade Oggi

Il 26 maggio 2014 Narendra Modi fu eletto Primo Ministro dell’India. Proprio lo scorso anno è stato confermato per un secondo mandato che durerà fino al 2024.

Modi, nato nel 1950 a Vadnagar, in India, è leader del partito Bharatiya Janata Party (BJP). Prima di assumere la suddetta carica, è stato già Primo Ministro dello stato del Gujarat per tre volte, precisamente dal 2001 al 2014. La visione di Modi mira a realizzare il programma nazionalista indù e, difatti, la revoca dello statuto speciale al Kashmir va proprio in questa direzione. In effetti, il Kashmir è l’unica regione a maggioranza musulmana in un Paese a maggioranza induista. Tale statuto speciale includeva "una costituzione e una bandiera separate, posti riservati per impieghi pubblici e borse di studio e diritti di proprietà esclusivi per i nativi kashmiri”. Inoltre, il Kashmir è stato smembrato in due Union Territories: Jammu e Kashmir.

Tornando ad un breve excursus sulla vita del Primo Ministro, durante la sua giovinezza, negli anni ’70, egli si unì ad un’organizzazione pro indù chiamata Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS) e, con il passare del tempo, si inserì nella gerarchia dell’organizzazione. Nel 1987 si aggregò al partito BJP. Si costruì una reputazione che lo portò ad una campagna elettorale dove si presentò come candidato pragmatico, vincendo con un netto vantaggio rispetto al partito del Congresso, al governo del Paese per quasi 50 anni. Anche per il secondo mandato, la vittoria è stata sorprendente.

In questo momento egli è alle prese con la pandemia di Coronavirus, che ha colpito tutti i Paesi del mondo indistintamente. In tale contesto, l'India deve affrontare numerosi problemi, tra cui: le difficoltà legate all'attuazione del distanziamento sociale, dato che milioni di persone vivono in baraccopoli, e la carenza di servizi di assistenza sanitaria.


Condividi il post

  • L'Autore

    Marta Annalisa Savino

    Laureata magistrale in "Relazioni Internazionali", appassionata di scrittura, viaggi, lingue tra cui inglese, francese e spagnolo, politica internazionale e geopolitica. Il suo focus di interesse è sul Nord America e sui suoi rapporti con il resto del mondo. Autrice di "Framing the World.

    Master's Degree in "International Relations", keen on writing, travelling, languages including english, french, spanish, international politics and geopolitics. Her focus of interest is North America and its relationship with the rest of the world. Author of "Framing the World".

Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

Il Consiglio Europeo

Redazione
Image

Russia: verso gli SDGs 4 e 5

Redazione
Image

Il vertice di Al-Ula: tra svolta e questioni irrisolte

Michele Magistretti
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui