background

24 ottobre 1945

Accade Oggi

Questa giornata ricorda l’anniversario di un avvenimento che ha segnato e rivoluzionato la storia del mondo contemporaneo.
Un momento, che ha dato speranza ai popoli di tutto il mondo, che avevano sofferto conseguenze di secoli di guerre terribili e dei due disastrosi conflitti mondiali.

Un momento volto alla salvaguardia della pace, della sicurezza, delle future generazioni, della cooperazione internazionale, dei diritti fondamentali dell’uomo, del progresso economico e sociale, dei valori di uguaglianza e dignità.
Un momento per la risoluzione pacifica delle controversie internazionali, per l’autodeterminazione dei popoli, per lo sviluppo progressivo del diritto internazionale.
Un momento che pochi pensavano sarebbe arrivato, e che sancì definitivamente il superamento del prematuro tentativo fallimentare rappresentato dalla Società delle Nazioni.
Quel momento fu esattamente in questa data 74 anni fa: il 24 Ottobre 1945, con la ratifica da parte dei firmatari riuniti a San Francisco, entrò in vigore lo Statuto delle Nazioni Unite, carta costitutiva dell’ONU.

Si tratta dell’organizzazione intergovernativa per eccellenza: 193 Stati del mondo vi aderiscono, tra i quali riconosciamo i 5 membri permanenti, principali vincitori della Seconda Guerra Mondiale: Stati Uniti, Cina, Russia, Gran Bretagna e Francia.

Per ridurre attraverso i numeri la composizione dell’Organizzazione, contiamo: sei organi principali, quattro Tribunali Speciali, ventisette enti istituiti dall’Assemblea Generale, quattordici uffici e dipartimenti amministrativi e ventott’otto Commissioni speciali di coordinamento dell’attività economica e sociale.
Essendo chiara l’azione globale che le Nazioni Unite portano avanti, esplicitiamo gli scopi e obiettivi principali sostenuti, introdotti dal Capitolo I (Fini e principi) dello Statuto ONU:

  1. Mantenere la pace e la sicurezza internazionale promuovendo la risoluzione pacifica delle controversie;
  2. Incoraggiare le relazioni amichevoli e la cooperazione internazionale tra le nazioni sulla base del rispetto del principio di uguaglianza tra gli Stati e l’autodeterminazione dei popoli;
  3. Promuovere la cooperazione economica e sociale;
  4. Promuovere il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali di tutti gli individui;
  5. Promuovere il rispetto per il diritto internazionale ed incoraggiarne lo sviluppo progressivo, la sua codificazione e il suo sistema internazionale.

Questa giornata, segna la festa ufficiale delle Nazioni Unite, celebrata sin dal 1948 con lo scopo di diffondere tra i cittadini la consapevolezza dei principi, degli scopi, degli obiettivi e dei traguardi che l’ONU sostiene, ha sostenuto e sosterrà.

In tutti i paesi membri, oggi sono organizzate conferenze e dibattiti, con lo scopo di informare i cittadini dell’importanza delle Nazioni Unite e della cooperazione internazionale.


Condividi il post

  • L'Autore

    Giulia Geneletti

    Studentessa al terzo anno di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Milano, curiosa, intraprendente e sempre motivata da nuove avventure e conoscenze, ho svolto diverse esperienze lavorative, formative e di volontariato in Italia e all'estero. Si interessa di relazioni internazionali, commercio internazionale, affari europei, politiche pubbliche e sicurezza.
    Giulia è entrata accolta dalla community di Mondo Internazionale a Giugno 2019 ed è attualmente Vice-Responsabile della rubrica AccadeOggi!


    She is a third year student of Political Science at the University of Milan.
    Curious, resourceful and always motivated by new adventures and acquaintances. She has had several work, formative and volunteer experiences in Italy and abroad. She is interested in international relations, international trade, european affairs, public policies and security.

    She was welcomed by the Mondo Internazionale community in June 2019 and She is currently Deputy Manager of the AccadeOggi! project.

Categorie


Tag

Potrebbero interessarti

Image

Maschilismo interiorizzato: piccola guida su come riconoscerlo

Redazione
Image

Framing the World, XVI numero

Vincenzo Battaglia
Image

Framing the World, XXVI numero

Federica Sulpizio
Accedi al tuo account di Mondo Internazionale
Password dimenticata? Recuperala qui